Citofonare Kowanski

Di Andrea Ghizzani
Voto: 7
Prima edizione: 2014
Numero di pagine: 43
Editore: Enzo Delfino Editore
Consigliato: Si

Tags: Contemporaneo, Basato su storia vera, Italiano, Sotto l'ombrellone, Umoristico
Amazon

Trama in breve

La cittadina di sempre, le stesse persone, eppure c'è una svolta; una nuova idea entra nella mente di alcuni amici e mette radici. Qualcosa cambierà inevitabilmente.

Incipit

Fondamentalmente, il maresciallo Antonio Galina, quel pomeriggio sarebbe tornato a casa volentieri e avrebbe evitato con piacere quella visita in quel bar tristissimo. Il Las Vegas non incontrava i gusti dell'ufficiale da nessun punto di vista: si trovava nella periferia industriale della città, vicino alla portineria dell'Acciaieria, le frequentazioni non erano certo quelle di un golf club della City e, con tutta probabilità, nemmeno il caffè doveva essere un granché.

Recensione

L'autore Andrea Ghizzani mi ha stupito favorevolmente con questo libro che ho trovato molto piacevole; una lettura fresca e veloce che ci voleva proprio e che mi ha portata serenità la mattina in cui, molti di noi, si sono svegliati a causa del terremoto in cui, ovviamente, non sono più riuscita ad addormentarmi.

Iniziamo subito dal punto forte del libro che è, senza dubbio, l'ironia. Impostare il livello di comicità in un racconto è sempre difficile; si rischia di diventare esagerati o di farla mancare in alcuni punti in cui si tratta temi più delicati. Ghizzani però c'è riuscito alla grande; l'ironia è presente in tutto il breve romanzo senza valicare mai la linea di demarcazione in alto o in basso. Ho trovato tutta la lettura piacevole e divertente senza storcere il naso nemmeno una volta.

Il ritmo è un altro suo punto di forza, certamente il libro è breve ma si legge velocemente perché ti trascina, non ti annoia mai, te lo chiede proprio di essere finito tutto d'un fiato!

Lo stile dell'autore mi è piaciuto, l'ho trovato anche particolare rispetto al genere trattato perché non è, come mi sarei aspettata, particolarmente semplice. Non conoscendolo ancora ed essendo il libro molto breve non mi sbilancio troppo sulle lodi ma l'ho apprezzato.

Con i personaggi è stato fatto un lavoro eccellente; descritti tutti in maniera simpatica ma non superficiale e in così poche pagine era molto difficile farlo così bene, apprezzatissimo anche questo aspetto.

La trama è interessante, mi è stato detto anche che è tratta da una storia realmente accaduta perciò ancora più interessante. Penso che abbia in parte sofferto della brevità del racconto, ma come sapete io preferisco sempre il troppo al troppo poco e sono sicura che la maggior parte dei lettori apprezzerà anche questo aspetto più di me. 

In libri di questo tipo trovo difficile dire in modo oggettivo se l'atmosfera è stata rispettata o no; penso che volontà dell'autore fosse ciò che effettivamente è successo cioè che anche nei momenti più drammatici il lettore fosse portato al sorriso e al divertimento. Per questo motivo lo ritengo riuscitissimo e faccio nuovamente i complimenti all'autore per la sua capacità di rendere questo aspetto.

L'ambientazione c'è ed è anche interessante ma avrei preferito saperne ancora di più attraverso qualche dettaglio. I luoghi principali del romanzo li ho immaginati benissimo, anche perché non si allontanano molto da immagini reali che ho già in mente, però è stata descritta talmente bene la gente che popola questi luoghi che, cercando sempre la perfezione, avrei gradito qualcosina in più. Mi rimarrà comunque in mente a lungo anche grazie all'ambientazione.

Un libro veloce, divertente, simpatico e godibilissimo. Anche se gli stili sono differenti, questo libro mi ha ricordato molto quelli di Andrea Vitali, autore che apprezzo molto di cui ho letto diversi libri. Per questi motivo lo consiglio a tutti, ognuno di noi ha bisogno di leggere un libro così ogni tanto, che ci porti via poco tempo ma che ci lasci un sorriso.

Citazioni

Non come quello, ma c'erano sicuramente e abbondantemente alcuni interessanti precedenti di quella sensazione, la sensazione chiara dell'inevitabilità di quello che era accaduto e che quello che stava per accadere stava accadendo proprio a lui. Soprattutto l'inevitabilità.

La svolta, come spesso succede, era arrivata prevedibile ma non scontata, le soluzioni hanno sempre un che di incredibile e inverosimile, almeno fintanto che sono vere.

Che l'aspetto giochi un ruolo fondamentale nelle decisioni è argomento sempre più deprecato come segno della frivolezza dei tempi, quasi in passato non esistessero i concetti di bello e brutto, ma come ogni comportamento superficiale e forse anche banale ci si può fidare di esso come di una guida saggia e dedita alla sopravvivenza.

Essere colti senza fare niente è altamente lesivo, odora di sfiga, e in modo tacito va gelosamente ripiegato in spazi privati e domestici. Come animali, si fiuta la pochezza della presenza nel mondo del proprio simile, il suo effimero impatto sull'accadere delle cose, nessuno se lo fila.

E il tepore di un buon ricordo luminoso quasi sempre lenisce qualsiasi velleità suicida.

Sinossi ufficiale

Tre amici, tre storie parallele di comuni antieroi, e un assurdo piano destinato a cambiarle per sempre. La vicenda, abientata in una qualche cittadina industriale della costa tirrenica, ruota attorno al Las Vegas, il baretto di periferia dove i protagonisti si ritrovano quotidianamente dopo il lavoro a sfogare le propria frustrazione e suggellare i propri sogni con due chiacchiere e qualche bicchiere di rosso. Ed è qui, tra noia, vizio e voglia di riscatto, che nasce l'idea di derubare la vecchia madre di uno degli avventori del bar, il buon Macciu Picciu, l'amico di sempre: un modo come un altro per trovare una via d'uscita dalla precarietà e dalla routine quotidiana. Ma è un colpo da dilettanti, e la tragicomica ritirata a cui saranno costretti li lascerà più inetti e miserabili di prima.

Potrebbe piacerti anche...

Commenti

Nessun commento, commenta per primo!

Condividi su:

Iscriviti alla newsletter!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti del sito su nuove recensioni, post e funzionalità, iscriviti!

© 2016 LQV

Leggo Quando Voglio partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.