Semplici complicazioni

Di Annika Baldini
Voto: 7
Prima edizione: 2014
Numero di pagine: 296
Editore: Self Publishing
Consigliato: Si

Tags: Contemporaneo, Italiano, Sotto l'ombrellone, Emergente
Amazon

Trama in breve

Londra, Jolanda è una ragazza italiana con la Sindrome di Asperger, intelligentissima e fuori dal comune è abituata ad essere esclusa dalle altre persone. Presto, però, la sua vita cambierà totalmente, insegnandole che essere diversi spesso è sinonimo di essere speciali per qualcuno.

Dedica

Dedicato a tutte le persone nello spettro autistico, che siano o meno consapevoli di esserlo

Incipit

Questa proprio non ci voleva. Un servizio da tè di Harrods nuovo di zecca in frammenti talmente piccoli da poterli usare in un giardinetto zen. Fanculo. 

Recensione

Semplici Complicazioni è il primo libro della serie con Jolanda Guerrieri ed è anche il primo romanzo che leggo dell'autrice Annika Baldini.

Per quanto io cerchi sempre di essere obiettiva e cerchi di "giudicare" i libri nella loro completezza, mi capita spesso di capire già dalle prime righe se il romanzo mi piacerà o meno e, anche in questo caso, ho capito da subito che non avrei mai potuto considerarlo una lettura negativa perché lo stile della scrittrice è così fresco, leggero e divertente che mi ha immediatamente fatto simpatia e mi ha indotta a finire il libro in un tempo brevissimo. Lo stile per me è l'elemento fondamentale per ogni libro, ma soprattutto, per ogni autore.

La trama del libro presenta talmente tante sfaccettature che mi è stato impossibile inserire delle tag di genere adeguate. L'autrice stessa avverte della presenza di scene erotiche ma non lo considero un libro erotico perché non è affatto imperniato su questo. Si potrebbe considerare un libro rosa per la presenza della storia d'amore ma, anche qui, non è posto un forte accento su di essa. In parte è anche un thriller, ma l'autrice non desidera creare suspense sull'omicidio e in parte lo posso anche considerare una guida di Londra ed un ricettario, insomma ci sono molti aspetti da considerare ma nessuno è preponderante per poterlo definire con un'etichetta.

Per questo motivo la trama non acchiappa da subito, inizialmente non si capisce molto la direzione che prenderà la storia e, anche successivamente, con lo svolgimento, le sfaccettature sono talmente tante da rendere il tutto di piacevole lettura ma senza catturare l'attenzione su un particolare. Le potenzialità ci sono ma, ancora, non è stata presa una strada ben definita perciò nonostante ci si diverta a leggerlo si ha la sensazione di non vedere approfondito nessun aspetto.

La protagonista è una contraddizione vivente, cosa che la rende assolutamente interessante anche se irritantissima per le sue capacità intellettive decisamente fuori dal comune e dalla sua caparbietà a comunicarle, è senza dubbio esagerata ma penso che ciò non sia affatto un male, in fondo si tratta di colei intorno alla quale si svilupperà un'intera serie e ci sta che sia fuori dal comune ed inverosimile.

I personaggi ruotano intorno a lei, come fosse l'epicentro dell'Universo. Questo fattore non ci permette di conoscerli molto bene, al di là del loro rapporto con Jolanda e quindi li si approfondisce poco. I loro comportamenti nei confronti della protagonista sono coerenti con la linea adottata per descriverla: assurdamente legati a lei dal primo momento, perché per una donna fuori dal comune anche i legami non sono gli stessi della gente comune! Probabilmente il tutto può risultare poco credibile se paragonato alla vita reale ma quando leggiamo noi dobbiamo entrare nel mondo del libro, unico neo, il fatto che Jolanda dopo anni di incomprensioni con chiunque trovi in così breve tempo ben due persone così in linea con ciò di cui ha bisogno. 

Il ritmo è ambivalente; essendoci diversi spazi per ricette e nozioni su Londra la trama non scorre velocemente, d'altro canto io il libro l'ho divorato grazie allo stile dell'autrice e, perciò, non posso che considerarlo un pro. Insomma, di Sophie Kinsella ciò che ci cattura non è principalmente la trama ma il suo stile semplice ed accattivante e, così, succede anche con questo libro!

Un aspetto che non si ricerca generalmente in questa tipologia di romanzi è l'utilità, mentre qui ho trovato anche questo. Partendo dal presupposto che ovviamente non conosco Londra e perciò non so se tutto ciò che viene raccontato sia corrispondente alla verità (ma l'autrice afferma che i luoghi da lei descritti siano tutti esistenti), però l'ho ritenuto davvero interessante sotto questo punto di vista. Anche lo spunto di riflessione sulla Sindrome di Asperger mi è piaciuto ed è utile per chi, come me, la conosceva solo di nome.

Bella l'idea della struttura con una canzone di sottofondo, particolare che si trova anche nel libro Armageddon Rag di George R. R. Martin, ho apprezzato ma, purtroppo, essendo particolarmente ignorante nel campo musicale e avendo letto il libro in spiaggia (siamo in Aprile lo so, ma che volete farci non resistevo!), non ho potuto apprezzarlo pienamente.

L'ambientazione collegata molto al fattore utilità, mi è piaciuta e ha reso ancora più interessanti i momenti in cui la trama rallentava. Raramente amo i libri italiani ambientati all'estero, perché spesso si parla di qualcosa che non si conosce veramente mentre in questo caso l'autrice mi ha fatto tutt'altra impressione, quindi ho apprezzato. L'autrice specifica che i luoghi raccontati nel libro esistono veramente e ho davvero apprezzato la sua capacità nel descriverli e farmeli immaginare come se anche io li avessi visti.

L'atmosfera è chiara ma non emozionante, questo perché ci sono momenti molto diversi tra di loro, che si alternano velocemente ed è difficile entrare in un solo di essi. Senza dubbio con un orientamento più specifico verso un genere in particolare l'effetto sarebbe stato più amplificato.

Lo consiglio perché si tratta di un libro fresco, leggero, ottimo per la lettura Sotto l'ombrellone, anche molto economico che è persino gratis per chi possiede Kindle Unlimited. Personalmente sarei curiosa di leggere sia i seguiti sia l'ulteriore serie (Qui trovate tutti i libri dell'autrice su Amazon) e penso che Annika Baldini ci riserverà ulteriori sorprese in futuro!

Citazioni

Il fatto che nessuno facesse caso a lei, paradossalmente, l'aveva trovato molto rassicurante: lì non era quella strana di cui ridacchiare coprendosi la bocca con la mano tutte le volte che passava.

Niente è peggio per un accademico del fatto che qualcuno gli faccia notare che non sa fare il suo lavoro.

Dio, ma che gli era successo? Fino a qualche giorno prima la sua vita era così tranquilla e lineare, fatta solo di lavoro e dei pochi lussi che si concedeva, pur potendosene permettere anche altri ben superiori, poi era arrivato quel ciclone italiano che l'aveva totalmente scombussolato.

Suo nonno era stato il faro della sua vita, le aveva insegnato a non aver paura e ad affrontare le avversità e i cambiamenti.

Sinossi ufficiale

Jolanda è una giovane ricercatrice italiana, Asperger, che si è da poco trasferita a Londra per svolgere il suo lavoro, un'attività tranquilla e, almeno teoricamente, scevra da sorprese: lo studio di antichi manoscritti. Jolanda, infatti, è un'esperta paleografa, e le lingue antiche per lei non hanno segreti. La sua vita nella grande metropoli procede placida e lineare, al limite della monotonia: la giovane studiosa ama i tranquillizzanti rituali di un'esistenza scandita da piccoli piaceri estetici e gastronomici, e preferisce stare da sola piuttosto che intessere complicate relazioni sociali. Del resto, chi ha bisogno di compagnia in una città che offre già così tanti stimoli? Ma la vita di Jolanda è destinata presto a cambiare: due incontri molto particolari e un misterioso delitto in cui si trova, suo malgrado, coinvolta, sconvolgeranno la sua esistenza.

Potrebbe piacerti anche...

Commenti

Nessun commento, commenta per primo!

Condividi su:

Iscriviti alla newsletter!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti del sito su nuove recensioni, post e funzionalità, iscriviti!

© 2016 LQV

Leggo Quando Voglio partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.