Due calzini blu

Di Matteo Abbate
Voto: 9
Prima edizione: 2016
Numero di pagine: 96
Editore: Uno Edizioni
Consigliato: Si

Tags: Contemporaneo, Italiano, Racconti, Bambini, Ragazzi
Amazon

Trama in breve

Due calzini blu contiene al suo interno sei fiabe. Sei storie fantastiche, piene di significato adatte ai bambini ma anche agli adulti che amano ancora sognare.

Incipit

L'incubo Arnoldo era proprio bizzarro. Due finestre per occhi, un portone per bocca, un portoncino per naso, due rampe di scale per orecchie, una tavola rotonda per testa.

Recensione

Due calzini blu è una raccolta di racconti, contiene sei fiabe per bambini, una più bella dell'altra.

Quando si tratta di fiabe per bambini, esprimere originalità diventa davvero difficile perché noi tutti ne conosciamo (o ne abbiamo conosciute per poi dimenticarle) talmente tante da pensare di poter leggere solamente qualcosa di simile a ciò che abbiamo già sentito anni prima. Le fiabe ripostate in questa raccolta, invece, non solo sono originali e nuove ma sono anche talmente particolari da rimpiangere di non averle conosciute prima, dallo sperare di avere queste come metro di paragone per le prossime fiabe. Le trame, infatti, sono tutte diverse tra loro ma anche differenti rispetto a ciò che potremmo immaginare, l'autore ha utilizzato una grande fantasia per raccontarle (e cosa più della fantasia ci fa tornare bambini?) e ci fa entrare nella realtà di ognuna di esse con un battito di ciglia.

Altro aspetto che mi ha dimostrato la particolarità di questa raccolta è stato il messaggio. Capita spesso, specialmente nelle fiabe, che venga inserita una morale che insegni qualcosa al bambino mentre si diverte, in questa raccolta ciò è presente ma non come semplice lezioncina esplicita che si insegna al bambino, bensì come metafora della vita vera e propria, che gli entrerà dentro e, lo spero tanto, lo aiuterà sia ad apprezzare i momenti belli che ad affrontare quelli brutti. Alcune delle storie le ho trovate, in parte, anche malinconiche, ma è proprio grazie a questo che poi, scoprendo che c'è la possibilità di migliorare la propria situazione, che il messaggio arriva ancora più forte e chiaro rispetto ad altre fiabe e racconti. E soprattutto insegna qualcosa di vero al piccolo lettore. Vi dico la verità, molti degli insegnamenti che si possono trarre da questa raccolta li devo ancora imparare io stessa e sì, mi sarebbe piaciuto che qualcuno in maniera così delicata come in queste storie, mi aiutasse a recepirli. 

Lo stile dell'autore mi è piaciuto molto perché non è troppo difficile, ma nemmeno banale, insegnando così al bambino ad esprimersi al meglio. In più ho apprezzato il suono delle parole scelte accuratamente, perfette per la lettura a voce alta che amavo tantissimo da piccola (e anche adesso considerando che ascolto molto volentieri gli audiolibri). Ho amato ancora di più le ripetizioni di concetti in frasi semplici e concise che i personaggi ripetono e sono quasi piccoli slogan che ti entrano dentro. (Come dimenticare il "Basta cimentarsi!" di Pina Biondina!)

L'atmosfera è resa perfettamente, ogni fiaba ha coinvolto me che, ahimè, non ho decisamente più l'età per le fiabe, ma nonostante ciò mi hanno fatta emozionare. Non so se un bambino riuscirà a percepire da subito la profondità di tutto ciò che accade nelle storie, ma voglio credere che anche solo gioire per i personaggi li aiuti ad immedesimarsi in loro e a capire che sì, non è sempre tutto come ce lo si aspetterebbe ma ehi.. basta cimentarsi! 

Questo libro è certamente stato scritto per un pubblico molto giovane ma ho trovato queste fiabe così belle da volerlo consigliare a tutti; bambini, ragazzi, adulti. Si tratta di fiabe davvero bellissime che mi resteranno dentro per moltissimo tempo e spero e penso che anche per tutti voi possa essere lo stesso. 

Tanti complimenti sia all'autore, Matteo Abbate, che all'illustratrice Daniela Costa. 

Citazioni

Le strade asfaltate non sono come i sentieri di un bosco di notte, che nemmeno li scorgi e, se li scorgi, non sai dove conducono. Le strade asfaltate conducono sempre a una casa.

Davvero nessuno di loro era mai stato sfiorato da una carezza così soffice. La più dolce carezza del mondo!

Perché se uno ha un sogno lavora più degli altri, fa cose che sembrano miracolose. La forza si centuplica. Per merito di una leggera, tenace, semplice idea.

Una volta, la vecchia cabina conosceva la maggior parte delle cose che capitavano nel mondo. Non aveva mai il tempo né l'occasione di scoprirsi da sola. A quante chiacchierate partecipava, e quante lingue apprendeva grazie alle telefonate intercontinentali.

Lassù in alto, dove il suo sguardo riusciva ad arrivare, scorse un luccichio. Era un filo argentato, che gli planò proprio sul naso.

E il blu? Blu... blu... Non era poi così blu, il blu.

Sinossi ufficiale

Sei racconti. Sei straordinarie fiabe, per ritrovarsi in fantastici luoghi dove vivono Gianni Il Pilota e il suo Incubo Arnoldo, Pina biondina e la Felicità, Giusi la ragnetta d'argento e due strani Calzini col Blu parlante! Età di lettura: da 7 anni.

Potrebbe piacerti anche...

Commenti

Nessun commento, commenta per primo!

© 2016 LQV

Leggo Quando Voglio partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.