Mandy

Di Anna Nihil
Voto: 7
Prima edizione: 2016
Numero di pagine: 93
Editore: Self Publishing
Consigliato: Si

Tags: Contemporaneo, Italiano, Emergente, Sociale, Noir
Amazon

Trama in breve

Mandy, prostituta nata nel lato sbagliato di NihilVille, incontra John. L'uomo, a cui non è mai stato insegnato ad amare, scopre in Mandy una realtà che non conosceva.

Dedica

Dedicato

A chi sta tentando

coraggiosamente

di uscire dai suoi guai

Incipit

Fa freddo. Le strade sono ancora inumidite dalla pioggia, nelle buche ristagna l'acqua, che s'increspa a ogni soffio di vento. 

Recensione

Mandy è il primo libro della Trilogia di NihilVille; i due seguenti sono La figlia di Satana e Il Trio delle Meraviglie.

Questo è anche il primo libro che leggo dell'autrice, Anna Nihil e, anche il primo da lei pubblicato.

Mandy è un libro semplice e complesso allo stesso tempo; i temi trattati non sono né banali né leggeri ma, allo stesso tempo, il ritmo veloce ed incalzante lo rende più scorrevole e meno introspettivo.

Vi riporto ciò che dice l'autrice riguardo ai suoi libri:

In molti dicono che i miei libri ricordano dei fumetti o dei film per quanto siano agevoli da leggere.
Ho letto diversi fumetti da bambina, e i film sono e restano una mia grande passione.
Sicuramente hanno influenzato il mio modo di scrivere. Ma mai quanto il mio blog! Il web ti impone brevità e velocità. Chi cerca una notizia la vuole in tempo reale e senza troppi fronzoli.
A queste esperienze devo aggiungere amici e parenti pigrissimi nella lettura, che a suon di "Non fare troppe pagine, altrimenti chi lo legge?!", "Non fare un libro palloso!", "Come odio quelle lunghe descrizioni inutili!" e altre frasi simili, mi hanno dato la forza di tentare. Il mio stile breve poteva funzionare.

Ecco, come sempre l'autrice riesce ad esprimere esattamente ciò che penso anche io. L'idea del fumetto è venuta immediatamente in mente anche a me (e ho letto solo ora quanto appena riportato), sicuramente il bagaglio letterario della scrittrice ha influito molto sulla sua scrittura, com'è giusto che sia.

Per quanto riguarda la brevità e l'inserire solamente i fattori fondamentali concordo ancora, anche se, come sapete, io mi ritrovo nella schiera dei lettori che preferisce l'approfondimento e la lentezza, ma questi sono gusti.

Si può dire, infatti, che il ritmo del racconto sia assolutamente veloce, sicuramente non ci si annoia mai e si finisce il libro molto velocemente.

La trama, intesa, come idea iniziale mi è piaciuta perché riporta anche spunti di riflessione interessanti e, anche se ricorda ovviamente i noir più famosi (immediatamente mi è sovvenuto, ad esempio, Ed McBain) l'ho trovato originale scritto da un'autrice (donna!) ed italiana.

Lo svolgimento a me che apprezzo le lungaggini, è sembrato troppo affrettato. Tutto succede in pochissimo tempo e non ho fatto in tempo ad assaporare al massimo ogni momento. L'idea dell'autrice da quanto si evince dalle frasi sopracitate era quella di approcciarsi ad un pubblico che ricerca la brevità e le poche descrizioni ed è pienamente riuscito. Io, però, devo valutarlo considerando anche il mio gusto personale, e sento che il libro mi sarebbe piaciuto ancora di più se, invece, vi fossero state più introspezioni e descrizioni.

I personaggi vengono ben caratterizzati ma, a causa della brevità del testo, non approfonditi. Capiamo le loro ragioni, conosciamo le loro vite (dei due protagonisti più che altro, gli altri sono più marginali nella storia) ma non si entra in empatia con loro, nonostante i presupposti ci siano perché le dinamiche create dalla scrittrice sono interessanti.

Lo stile, proprio perché mi ricordava un fumetto, mi è piaciuto perché particolare e assolutamente diverso da quello che si può trovare in altri autori, emergenti e non. L'autrice ha una firma stilistica che si distingue, cosa non da tutti.

L'ambientazione non è particolarmente descrittiva ma rende assolutamente bene l'idea di NihilVille e perciò la ritengo un punto a favore, specialmente considerando che anche i due successivi libri sono ambientati in questa città ed è piacevole per il lettore riconoscere l'ambientazione e tornare con altre storie in un luogo che si è immaginato. Un'idea che mi è piaciuta molto e ritengo molto azzeccata.

L'atmosfera da una parte mi è piaciuta perché, come ho già detto, i temi trattati sono interessanti e sono sicura che con un maggior approfondimento mi avrebbero fatto emozionare. Essendo, però, un libro molto veloce ha impedito a me che, invece, sono parecchio lenta a commuovermi e ad empatizzare di entrare veramente dentro il significato delle parole, tanto da emozionarmi per quello che succedeva.

Lo consiglio perché si tratta di una lettura diversa dalle altre, veloce, scorrevole e anche con buoni spunti narrativi. Personalmente sarei curiosa di leggere anche i gli altri libri dell'autrice perché la trovo molto originale nel modo e allo stesso tempo molto classica nei temi, connubio che non mi pare niente male per leggere opere nuove e fresche.

Citazioni

Ogni città, nessuna esclusa, è divisa a metà, ovunque, non manca mai il quartiere detto "perbene" e quello "feccia".

Perché una vita migliore è una promessa quasi impossibile da immaginare per chi ha vissuto nell'orrore, invece le conseguenze che paghi, se parli male di quello che fai e del tuo protettore, le prostitute le conoscono molto bene, ogni giorno ricevono la loro dose di crudeli vessazioni per non dimenticare.

Le città sono tutte uguali, e noi siamo nati e cresciuti nel loro lato sbagliato. Se fossimo nati nella parte "perbene", non avremmo fatto questa fine. Il problema non è solo trovare la città giusta, ma anche il quartiere giusto! Sono cose che ti cambiano la vita.

Sinossi ufficiale

Scivolate silenziosamente tra le buie strade di NihilVille. Dove incontrerete Mandy, una ragazza bella, dolce e sola, e John un uomo misterioso e oscuro.
NihilVille non è una città qualsiasi, è un incubo. Un concentrato delle brutture di questo mondo e delle fantasie più cruente. Per le anime in cerca di redenzione non sarà facile uscire da una realtà spietata.

Potrebbe piacerti anche...

Commenti

Nessun commento, commenta per primo!

Condividi su:

Iscriviti alla newsletter!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti del sito su nuove recensioni, post e funzionalità, iscriviti!

© 2016 LQV

Leggo Quando Voglio partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.