The Midnight Sea (Il Quarto Elemento Vol. 1)

Di Kat Ross
Titolo originale: The Midnight Sea
Voto: 7,5
Prima edizione: 2016
Numero di pagine: 279
Editore: Dunwich
Consigliato: Si

Tags: Contemporaneo, Canadese, Fantasy, Ragazzi, Saga
Amazon

Trama in breve

Nazafareen, la protagonista del libro, va incontro al suo destino, confusa dalla continua battaglia intrapresa tra il cuore e la ragione. 

Incipit

Il vento soffiava attraverso gli alti passi mentre ci orientavamo lungo il sentiero. Ombre in lento movimento segnalavano la lunga carovana di persone e animali che si estendeva in avanti, ma stava nevicando troppo forte perché fosse possibile distinguere più di quello.

Recensione

The Midnight Sea è il primo volume della serie Il Quarto Elemento scritta da Kat Ross. Si tratta di un libro fantasy per ragazzi e l'ho letto in anteprima, partecipando al Release Party edito da Dunwich Edizioni.

Nelle primissime pagine del libro ho notato diversi elementi che mi hanno ricordato Il trono di spade, e temevo la poca originalità della trama. Si comprende invece dopo pochi minuti di lettura che la storia ideata dall'autrice è diversa da quelle lette sinora e che la trama è assolutamente originale. Nello svolgimento si possono notare parecchi colpi di scena che rendono attenta la lettura e che fanno venire voglia di leggere i seguenti volumi della serie.

Per quanto la struttura narrativa non sia delle mie preferite, perché prediligo i libri narrati in terza persona e non in prima come in questo caso, ho apprezzato molto lo stile. In questo romanzo è impossibile trovare parole incongruenti con il mondo creato dall'autrice, può capitare di incontrare parole di cui non si conosce il significato ma questo succede perché sono state inventate ad hoc per rendere credibile il mondo all'interno di The Midnight Sea. Anche il modo in cui si esprime la protagonista all'interno dei dialoghi cambia con il tempo, mostrandone l'influenza di ciò che le succede e di ciò che impara.

Il ritmo scorre veloce, non per niente ho finito il libro in un giorno solo, ciò è dovuto principalmente alla leggerezza (ma non superficialità) della narrazione e dalla voglia di vedere cosa sarebbe successo poi alla protagonista.

Ho apprezzato particolarmente l'ambientazione, anche in questo caso la scrittrice è riuscita a farci entrare nel mondo da lei descritto senza che noi avvertissimo alcuna incongruenza. Anche se non si dilunga sui luoghi visitati dai personaggi, li descrive sufficientemente per farceli immaginare. Le descrizioni fisiche dei personaggi sono a loro volta utili ma brevi.

Nonostante vi sia sempre molta voglia di continuare la lettura, non ho ancora provato particolare empatia verso i personaggi. Questo è dovuto probabilmente al fatto che si tratta solamente del primo volume della serie. Probabilmente una lettrice più giovane entrerà molto più facilmente nei panni della protagonista e gradirà ancora di più di me questo aspetto. L'autrice fa comunque un ottimo lavoro con l'atmosfera, mostrando una gamma di situazioni fortemente diverse tra loro e, di conseguenza, facendo provare alla sua protagonista tantissimi stati d'animo diversi.

Mi è piaciuta la vastità di personaggi presenti nel romanzo; sono differenti tra loro e le loro caratteristiche principali si comprendono da subito. Probabilmente nel seguito avremo la possibilità di conoscerli ancora meglio, affezionandoci di più ad ognuno di loro. La protagonista, Nazafareen, è ovviamente quella che conosciamo meglio. Credo che, in generale, ogni personaggio abbia un ottimo potenziale ma che non sia ancora stato svelato approfonditamente, aspetto comunque frequente in un primo libro di una serie.

In conclusione penso che sia un romanzo che può piacere moltissimo ai ragazzi, specie le ragazze perché si possono immedesimare particolarmente con la protagonista e che può essere piacevole per un adulto orientato verso questo genere di lettura e curioso di ritornare a pensare da adolescente. Io amo leggere i libri per ragazzi ed immedesimarmi in loro e penso che sotto questo aspetto il romanzo sia perfetto, perciò, lo consiglio a tutti perché non c'è necessariamente un limite d'età in cui lo si può apprezzare, se letto con l'ottica giusta!

Citazioni

Non ne avevo mai visto uno, ma avevo sentito parlare di loro quando le braci negli accampamenti si andavano spegnendo. Di come venissero dal nord in un'ondata senza fine, cose non-morte con spade di ferro e ombre il cui tocco significava la fine. Di come alcuni, quelli chiamati spettri, indossassero i corpi degli uomini, facendo diventare i loro occhi neri come i crepacci più profondi...

"Testeremo chiunque vorrà provare. Sarò chiaro: non siamo qui per reclutare con la forza. Questo non è un fardello, ma un onore. Non c'è posto per i codardi tra le nostre file."

E, nel nostro mondo, quei legami significavano tutto. Se la comunità allontanava una persona, questa era come se fosse morta. 

"Ed è così che funzionano le cose, ragazza nomade. Il vincitore crea le regole. Ma non significa che dureranno per sempre. Niente lo fa."

C'era una qualche connessione tra i due eventi? Credevo che le catene fossero infallibili, ma ovviamente avevano un punto debole. L'umano legato. E credo che fosse l'elemento a preoccupare di più Ilyas. Che la nostra stessa specie potesse tradirci.

E quando una fazione sta difendendo la terra, le donne e i bambini, non importa quanti corpi in armatura gli scagli contro. Perderai.

Sinossi ufficiale

Nazafareen vive per la vendetta. È una ragazza dell’isolato clan Four-Legs e tutto ciò che sa dei Water Dog del Re è che legano a sé delle creature malvagie chiamate daeva per proteggere l’impero dai non-morti. Ma quando arrivano degli esploratori per reclutare persone con il dono, afferra al volo l’opportunità di unirsi alle loro file per dare la caccia ai mostri che le hanno ucciso la sorella.

Segnata dal dolore, è disposta a pagare ogni prezzo, anche se significa legarsi a un daeva chiamato Darius. Umano solo nell’aspetto, possiede un potere terrificante, controllato da Nazafareen. Ma i bracciali d’oro che li uniscono hanno un indesiderato effetto collaterale. Ciascuno prova le emozioni dell’altro, e l’umana e il daeva cominciano a diventare pericolosamente intimi.

Mentre inseguono un nemico mortale lungo l’arida Great Salt Plain fino alla scintillante capitale Persepolae, dissotterrando i segreti del passato di Darius, Nazafareen è costretta a mettere in dubbio la schiavitù dei daeva e la sua stessa lealtà nei confronti dell’impero. Ma con un male antico che si agita al nord e un giovane conquistatore che controlla l’ovest, il destino dell’intera civiltà potrebbe essere in pericolo…

DICONO DEL ROMANZO:

«Un fantasy avvincente con un peso morale e una narrazione sostanziosa che lascerà i lettori soddisfatti… La Ross evoca una storia epica con demoni e daeva, famiglia, dolore e il tumulto di un regno in pericolo.» Kirkus Reviews

«Un libro coinvolgente e glorioso, pieno di azione!» I Am Kinda Busy Reading

«In The Midnight Sea, Kat Ross realizza un fantasy appassionante di proporzioni impareggiabili che ha rubato un pezzo del mio cuore. Attenti al vostro.» Flylef Reviews

«Odio davvero l’espressione epico perché, ammettiamolo, è abusata e ha perso il suo vero significato, ma questo libro merita quella parola.» Book Reader Chronicles

«The Midnight Sea ha tutto ciò che mi piace in un fantasy e anche di più. Lo raccomando caldamente a tutti i lettori che amano la magia, eroine che spaccano e una storia travolgente.» Cover2Cover Reviews

«Kat Ross crea un ricco mondo fantasy, pieno di creature nuove e spaventose, molti poteri magici e una trama laboriosamente intricata che vi terrà con il fiato sospeso fino all’ultima pagina.» Books Briefs

Potrebbe piacerti anche...

Commenti

Nessun commento, commenta per primo!

Condividi su:

Iscriviti alla newsletter!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti del sito su nuove recensioni, post e funzionalità, iscriviti!

© 2016 LQV

Leggo Quando Voglio partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.