Come lampo

Di Lucrezia Monti
Voto: 6,5
Prima edizione: 2017
Numero di pagine: 134
Editore: Self-Publishing
Consigliato: Ni

Tags: Contemporaneo, Italiano, Rosa, Emergente
Amazon

Trama in breve

Il 21 Ottobre è una data che ha segnato profondamente due vite: quelle di Luca e Marina. Da quel giorno i due ragazzi cambiano e si allontanano ma il destino, a volte, è come lampo.

Incipit

L'amore è la forza più grande. Quando amiamo qualcuno, saremmo disposti a qualunque cosa per proteggerlo. Anche a rischiare la nostra vita. Ma è quando non abbiamo nessuno da amare che diventiamo invulnerabili. Perché non abbiamo nulla da perdere.

Recensione

Come lampo è il romanzo d'esordio di Lucrezia Monti, autrice emergente davvero gentilissima e dolcissima che ha scelto un genere che rispecchia queste sue qualità: il romanzo rosa.

Come sapete, io leggo pochi romanzi rosa perché mi piacciono di rado e Come lampo si può annoverare tra quelli che mi sono piaciuti, trovo che le autrici emergenti (o almeno quelle che sto leggendo ultimamente) riescano a mettere più veridicità in ciò che scrivono rendendo più semplice anche per i cuori aridi come il mio, il riuscire ad emozionarsi leggendoli. 

Lo stile dell'autrice è molto buono considerando che si tratta di un romanzo d'esordio, in parte si sente ancora quell'ingenuità tipica di chi non è avvezzo a scrivere da moltissimi anni, ma in questo genere di romanzo si nota anche meno, dato che di per sé, i protagonisti ancora molto giovani, sono a loro volta ingenui e pieni di speranze.

I protagonisti, Luca e Marina, sono due e sono molto diversi tra loro ma accomunati da un evento negativo che hanno vissuto insieme. La loro personalità è ben caratterizzata anche se, leggendo dal loro punto di vista ed essendo loro ancora in una fase di maturità, leggiamo più come loro pensano di essere che come, effettivamente sono. Insomma, è capitato a tutti noi, di passare quel periodo di certezza in cui crediamo di sapere che, in un mondo che per noi è tutto bianco o nero, noi siamo il bianco totale o in nero assoluto e, così, la pensano i nostri due protagonisti. Questo non lo trovo un difetto perché si abbina perfettamente con la storia e tutto ciò che viene raccontato. Da grandi, forse, ci verrebbe da consigliargli di agire diversamente ma poi, non essendo passati troppi anni, ci ricordiamo di come eravamo noi e della totale incapacità di far capire loro qualcosa che potranno imparare solo con il passare del tempo.

Gli altri personaggi sono meno importanti nella storia e servono, più che altro, come interazione verso i protagonisti. Vengono caratterizzati, perciò, per come i protagonisti li vedono e per il loro ruolo nella vita di Luca e Marina.

La trama ha, secondo me, due livelli di lettura. Il primo livello è dato da ciò che, effettivamente, accade nel romanzo. Una classica storia d'amore tra adolescenti che sanno amare al massimo livello e darsi al 100%, nonostante tutte le difficoltà. Il secondo livello è, invece, quello inerente al significato dei loro atteggiamenti ed è concernente ciò che, in effetti, è già accaduto e li ha resi ciò che sono. Mentre ho trovato la storia di primo livello carina e dolce ma non particolarmente avvincente a causa del fatto che, da grande, ho faticato a non guardare con occhio in parte cinico scelte che, secondo me, sono sbagliate, nel secondo livello ho trovato un'autrice matura ed in grado di raccontare risvolti psicologici di eventi riuscendo ad ottenere un'ottima caratterizzazione. 

All'interno della storia ci sono luoghi caratteristici che ricorderemo anche dopo aver terminato la lettura. Non tutta l'ambientazione è parimenti descritta; alcuni posti rimangono impressi più per quello che succede che per la loro descrizione. È un po' come se noi raccontassimo la nostra vita a qualcuno; magari non ci soffermeremo sulla conformazione del locale ma, sicuramente, lo descriveremmo per ciò che significa per noi.

Per quanto riguarda l'atmosfera, il mio giudizio è strettamente personale; già le scene romantiche difficilmente mi emozionano (anche se a volte succede e ciò è molto bello) ma la mia difficoltà si moltiplica davanti a scene più spinte o, comunque, basate sull'attrazione fisica. Penso, perciò, di non poter apprezzare nello stesso modo di un lettore medio, questo aspetto. Il libro, però, non è solamente questo e penso che l'autrice abbia in mano le carte giuste per riuscire, con il tempo, ad arrivare al giusto connubio di tutti gli elementi fino a raggiungere chiunque.

In conclusione, è un libro dolce e carino, di un'autrice esordiente che ha buone potenzialità in più aspetti e che, personalmente, sono stata contenta di leggere perché amo provare cose nuove e, soprattutto, conoscere e farvi conoscere nomi nuovi di autrici che provano veramente un'emozione quando scrivono. Lo consiglio, specialmente a chi vuole rivivere le idee e i pensieri di quando era più giovane o a chi è giovane proprio adesso e può vivere come proprio ciò che viene raccontato.

Il libro è presente su diverse piattaforme sia in digitale che in cartaceo, io, come sempre, vi lascio Il link di Amazon.

Citazioni

So che non gli piace avermi qui. Anche se i miei soldi valgono come quelli di chiunque altro, evidentemente pensa che la presenza di una donna tolga lustro a questo buco puzzolente che si ostina a chiamare palestra.

Ragazza sveglia, ha ben presto compreso che è come se la mia vita fosse iniziata il 21 ottobre dello scorso anno. Di tutto ciò che c'era prima non intendo parlare. E ha smesso di fare domande.

Meglio tirare a campare, cercando di cavare da ogni giorno il meglio, ma senza grandi aspettative e con la consapevolezza che ogni tramonto può essere l'ultimo che vedo.

Non c'è niente da fare: con lui ci sto bene e anche la minima sciocchezza riesce a mettermi di buon umore, il nostro punzecchiarci mi diverte sempre, ma devo mantenere il controllo e le distanze.

Adesso però non so come comportarmi con lui, mi attrae e mi spaventa al tempo stesso. Anzi, è proprio il fatto che mi attragga a spaventarmi tanto.

Sinossi ufficiale

Marina e Luca sono due giovani che un evento drammatico ha separato e che la vita, coi suoi percorsi spesso imprevedibili, ha voluto far incontrare di nuovo. Sono loro stessi a raccontarsi in questo romanzo, alternando le loro voci ed offrendo due diversi punti di vista, talvolta opposti. Riusciranno a superare il ricordo dell'aggressione subita e trovare la forza per amarsi, senza paure?

Potrebbe piacerti anche...

Commenti

Nessun commento, commenta per primo!

Condividi su:

Iscriviti alla newsletter!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti del sito su nuove recensioni, post e funzionalità, iscriviti!

© 2016 LQV

Leggo Quando Voglio partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.