CLASSIFICA DEI MIGLIORI 5 LIBRI LETTI NEL 2016

Nel 2016 ho letto più di 70 libri, quali sono stati, però, i migliori? Ve lo spiego in questo articolo!

1. La macchia umana

La macchia umana

Philip Roth

FORMATO: Copertina Flessibile PREZZO: 11.05 euro

FORMATO: Ebook Prezzo: 6.99 euro

NUMERO PAGINE: 395

EDITORE: Einaudi

VOTO: 9.5/10

Amazon

 

Perché é in classifica: È stato il mio primo libro di Philip Roth (oltre che al primo libro letto nel 2016 e primo libro recensito sul blog) e mi ha fatto scoprire questo autore geniale. Lo stile di Roth è unico, la sua capacità di entrare e descrivere l'introspezione di ogni personaggio è unica. Un libro imperdibile, che non vedo già l'ora di rileggere.

SINOSSI:Il professor Coleman Silk da cinquant'anni nasconde un segreto, e lo fa così bene che nessuno se n'è mai accorto, nemmeno sua moglie o i suoi figli. Un giorno però basta una frase (anzi una sola parola detta per sbaglio, senza riflettere) e su di lui si scatenano le streghe del perbenismo, gli spiriti maligni della "political correctness". Allora tutto il suo mondo, la sua brillante vita accademica, la sua bella famiglia, di colpo crollano; e ogni cosa che Coleman fa suscita condanna, ogni suo gesto e ogni sua scelta scandalizzano i falsi moralisti. Non c'è scampo perché "noi lasciamo una macchia, lasciamo la nostra impronta. Impurità, crudeltà, abuso, errore, escremento, seme: non c'è altro mezzo per essere qui".

QUI il link della recensione

 

2. 1984

1984

George Orwell

FORMATO: Copertina Flessibile PREZZO: 11.90 euro

FORMATO: Ebook Prezzo: 6.99 euro

FORMATO: Copertina Rigida Prezzo: 9.00 euro

NUMERO PAGINE: 450

EDITORE: Mondadori

VOTO: 9.5/10

Amazon

 

Perché é in classifica: Già la prima volta che l'ho letto l'ho amato moltissimo, con la rilettura ho potuto apprezzare ancora di più la genialità di alcuni concetti. Un classico intramontabile che dovrebbero leggere tutti.

SINOSSI:1984. Il mondo è diviso in tre immensi superstati in perenne guerra fra loro: Oceania, Eurasia ed Estasia. In Oceania, la cui capitale è Londra, la società è governata dal Grande Fratello, che tutto vede e tutto sa. I suoi occhi sono le telecamere che spiano di continuo nelle case, il suo braccio la psicopolizia che interviene al minimo sospetto. Tutto è permesso, non c'è legge scritta. Niente, apparentemente, è proibito. Tranne pensare. Tranne amare. Tranne divertirsi. Tranne vivere, insomma, se non secondo gli usi e costumi imposti dall'infallibile e onnisciente Grande Fratello, che nessuno ha mai visto di persona. Dal loro rifugio, in uno scenario desolante da Medioevo postnucleare, solo Winston Smith e Julia lottano disperatamente per conservare un granello di umanità...

QUI il link della recensione

 

3. L'isola del tesoro

L'isola del tesoro

Robert Louis Stevenson

FORMATO: Copertina Flessibile PREZZO: 7.65 euro

FORMATO: Ebook Prezzo: 1.99 euro

NUMERO PAGINE: 287

EDITORE: Feltrinelli

VOTO: 9/10

Amazon

 

Perché é in classifica: L'ho letto e riletto, non so più ormai quante volte. Ogni anno, d'estate, vengo attirata da questo romanzo, e spesso cedo al suo richiamo. La magia della prima lettura fatta da bambina continua ad esserci anche ora che sono più grande.

SINOSSI:Il romanzo è ambientato in un paesino sul mare, nell'Inghilterra del Settecento: il giovane Jim Hawikins e sua madre, proprietaria della locanda "Ammiraglio Benbow", scoprono nel baule di un marinaio morto la mappa di un tesoro nascosto su un'isola. Si tratta del tesoro di un famoso pirata, il capitano Flint. Jim, il dottor Livesey e il nobile Trelawney organizzano una spedizione a bordo della "Hispaniola" e portano con sé come cuoco di bordo un uomo dalla gamba di legno, Long John Silver, e il suo pappagallo. Inizia una grande avventura che per Jim sarà anche l'iniziazione alla vita adulta e la scoperta della malvagità umana.

QUI il link della recensione

 

4. Le ribellioni

Le ribellioni

Yolaine Destremau

FORMATO: Copertina Flessibile PREZZO: 11.05 euro

NUMERO PAGINE: 288

EDITORE: Barta

VOTO: 9/10

Amazon

 

Perché é in classifica: Non conoscevo l'autrice di questi tre racconti, eppure non appena ho iniziato il libro mi sono immediatamente immedesimata nella protagonista del primo racconto. Lo stile dell'autrice mi ha colpito tantissimo e sono davvero felice di aver scoperto questo libro.

SINOSSI:Lei ragazza, che sale e scende le scale al ritmo di pietre preziose, e negli occhi del suo navigato artista legge il sogno di un viaggio in altrove. O l’altra lei, che vende storie di carta ed è figlia del viaggio, quarant’anni a cercare il padre e ora sulla soglia dell’incontro. O infine lei, lei che è sabbia calda e poi danza, lei che è semina parigina della promessa di un amore e poi ritorno arabo al conforto dell’ombra – o invece lei, l’amica che torna a nascere sui rami del Grande Albero e rifiuta il distacco dal cuore. Il fuoco che accomuna i racconti delle Ribellioni è dominato da donne che cercano una ragione, un colpo di coda per tornare alla vita o riscoprirne il senso. Presenze e assenze sfuggenti hanno la forma di uomini, che offrono loro uno specchio proiettato sul mondo intimo che le riguarda, sempre contaminato da un sentimento d’amore. «Nuota fino a me» è la preghiera e l’invito che Yolaine Destremau regala al lettore con quest’opera in tre movimenti, il cui fulcro è nell’inquietudine e nella voglia di queste donne di scoprire la libertà, di vivere la propria femminilità, anche quando questa accarezza i confini del fragile, semplicemente perché non vi è altra scelta. Dall’Italia alla Francia, dall’Arabia alle coste d’America, Le ribellioni è la strada che percorre quel­l’universo emotivo e tenace dove la voce che trionfa è quella di chi non ha paura di cercare, di chi non si ferma, nella battaglia per la conquista del sé. Nella scrittura della Destremau la bellezza è a portata di mano, una stanza accogliente dentro cui si può entrare di corsa o in punta di piedi, ma sempre e solo con un imperativo: bussate forte.

QUI il link della recensione

 

5. Il mondo di ieri

Il mondo di ieri

Stefan Zweig

FORMATO: Copertina Flessibile PREZZO: 5.02 euro

FORMATO: Ebook PREZZO: 2.99 euro

NUMERO PAGINE: 346

EDITORE: Newton Compton

VOTO: 9/10

Amazon

 

Perché é in classifica: Si tratta di un saggio imperdibile che ti aiuta a comprendere la mentalità del periodo antecedente la Seconda Guerra Mondiale. Un momento storico studiato e raccontato in film, telefilm e libri che, però, conoscerete davvero grazie alla lettura di Il mondo di ieri.

SINOSSI:Scritto negli anni dell'esilio e pubblicato postumo nel 1942 a Stoccolma, "Il mondo di ieri" è l'opera più nota di Stefan Zweig, un'intensa e struggente rievocazione di quella Felix Austria di cui lo scrittore interpretò con sagacia i turbamenti. Molto più di un romanzo autobiografico, si annuncia già dalle prime pagine come il "ritratto di un'intera generazione, della nostra generazione unica, irripetibile, che come nessun'altra nel corso della storia è stata gravata di eventi". Dalla Vienna dei fasti imperiali, culla di uno straordinario fermento culturale, metropoli "sovranazionale" improntata alla più austriaca delle virtù, la "conciliazione tra i popoli", Zweig tratteggia il lento declino di un mondo che, con lo scoppio della Grande Guerra, cederà il passo a una nuova Europa: una terra mutilata, stravolta dall'odio e affamata dall'inflazione, le cui cicatrici indelebili costituiranno l'humus fertile su cui attecchirà la fatale parabola del nazismo. "Il mondo di ieri" è il testamento spirituale che Zweig consegna alle generazioni a venire, un'analisi lucida e appassionata della tragica eredità in cui affonderanno le radici del "mondo di domani": il nostro.

QUI il link della recensione

 

Commenti

Nessun commento, commenta per primo!

Condividi su:

Iscriviti alla newsletter!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti del sito su nuove recensioni, post e funzionalità, iscriviti!

© 2016 LQV

Leggo Quando Voglio partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.