LUGLIO 2017:

LA SINTESI

 Eccoci di nuovo alla sintesi del mese, tutto ciò che è successo sul blog a Luglio 2017.

 

15 libri letti, 2 non recensiti (uno perché negativo e inviatomi da un editore e uno perché, purtroppo, non esiste più a causa della chiusura della Casa Editrice). Inoltre, ho abbandonato la lettura di ben 2 libri, che ovviamente non recensirò non essendo giunta alla fine della lettura.

Dei 15 libri letti:

11 libri sono stati scritti da soli uomini, 3 da sole donne e una raccolta di autori di ambo i sessi.

libri mi sono stati mandati dagli editori a scopo recensione, 1 dall'autore, 1 mi è stato inviato sia da autore che da editore, e li ho scelti io per LDG o altro.

Per la prima volta dopo molto tempo si può dire che abbia riscoperto il cartaceo perché, solitamente, i libri digitali che leggo sono di più mentre questo mese i libri cartacei letti sono stati 10 e gli ebook solamente 5!

13 sono romanzi e 2 sono raccolte di racconti.

Infine, nessuna rilettura.

I #NuoviArrivi Cartacei  5:

         

Mentre i #NuoviArrivi in Ebook 4 

Non ho fatto nessun #AcquistoQuandoVoglio, più per incapacità della bancarella dell'usato di soddisfare le mie necessità che per mie capacità di tenere a bada la smania di acquisti di libri compulsiva! Quando non sarà più estate smetterò di guardare nella bancarella al mare e tornerò al mio amato mercatino e lì sì che farò stragi!

Questo mese, perciò, sono decisamente di più i libri che ho letto che quelli che ho ricevuto o acquistato.

9 Libri in entrata > 15 Libri in uscita.

Continuando così, in teoria, dovrei arrivare ad un momento senza libri, la realtà però è che ne ho più di 200 che mi aspettano in libreria per essere letti, senza contare le infinite riletture che vorrò rifare!

Eccovi la lista completa, in ordine cronologico, dei libri che ho letto e recensito, con tanto di link.

 

Clowns Vs Zombies

Paris, toujours Paris

Musical 80

Yesterday's Gone (Stagione 3)

Chi è senza colpa

Broken Lights

La giuria

Hadriaticum

Il gioco del ragno

Tempi terribili

Il paradiso degli animali

Tredici

Come un uragano

 

 

La media di questo mese è decisamente più bassa di quella del mese scorso: 7.19/10. Se si contano poi i libri non recensiti è piuttosto chiaro che non tutte le letture del mese sono state tra le più azzeccate.

Ed eccovi, infine, la classifica riassuntiva del mese: tutti i libri recensiti dal più brutto al più bello!

 

13. TREDICI 

VOTO: 4/10

IL MEGLIO: L'idea iniziale

IL PEGGIO: La credibilità 

 

12. COME UN URAGANO

VOTO 4/10

IL MEGLIO: si legge velocemente

IL PEGGIO: i personaggi

 

11. LA GIURIA

VOTO 6.5/10

IL MEGLIO: inizio

IL PEGGIO: scontato

 

10. PARIS, TOUJOURS PARIS

VOTO: 7/10

IL MEGLIO: l'atmosfera

IL PEGGIO: troppo romanticismo

 

9. BROKEN LIGHTS

VOTO: 7.5/10

IL MEGLIO: ambientazione

IL PEGGIO: scene YA

 

8. CLOWNS VS ZOMBIES

VOTO: 7.5/10

IL MEGLIO: lo stile

IL PEGGIO: non finisce

 

7. CHI È SENZA COLPA

VOTO: 7.5/10

IL MEGLIO: protagonista

IL PEGGIO: svolgimento

 

6. HADRIATICUM

VOTO: 8/10

IL MEGLIO: i personaggi

IL PEGGIO: ricordarsi tutti i nomi

 

5. IL GIOCO DEL RAGNO

VOTO: 8/10

IL MEGLIO: messaggio

IL PEGGIO: storia d'amore

 

4. TEMPI TERRIBILI

VOTO: 8/10

IL MEGLIO: stile

IL PEGGIO: criptico

 

3. YESTERDAY'S GONE (STAGIONE 3)

VOTO: 8/10

IL MEGLIO: suspense

IL PEGGIO: non finisce

 

2. MUSICAL 80

VOTO: 8.5/10

IL MEGLIO: ironia

IL PEGGIO: riferimenti che non conoscevo

 

1. IL PARADISO DEGLI ANIMALI

VOTO: 9/10

IL MEGLIO: emozionante

IL PEGGIO: troppo emozionante

 

Adesso la domanda nasce spontanea: quali di questi libri conoscete? Quali sono quelli che avete già letto e cosa ne pensate? Ce ne sono che vorreste leggere a tutti i costi?

Il mio Luglio 2017 libresco finisce qui, fatemi sapere com'è stato il vostro!

 

Ed ecco tutti i modi per rimanere collegati con #LeggoQuandoVoglio:

Newsletter, Twitter, Facebook, Instagram

 

Commenti

Marco
09/08/17 - 14:27:43
Ho intenzione di avvicinarmi a Grisham, ma con "Il socio" oppure "Il cliente". So che non ci si deve aspettare introspezione psicologica, ma un onesto lavoro di un ottimo scrittore popolare (senza alcuna accezione negativa: solo una constatazione).
Leggo Quando Voglio Admin
09/08/17 - 14:42:05
Ho dato un'occhiata ai libri letti di Grisham (ne ho letti molti e, chiamandosi tutti in modi simili fatico a distinguerli) e ho notato di non aver letto nessuno dei due romanzi da te citati! Sicuramente hai ragione, di introspezione psicologica ce n'è poca, anche se in certi casi, a parer mio, il messaggio comunque lo rende un buon libro da leggere anche per cercare qualcosina di più. Certo, non siamo davanti ad un Dostoevskij dei nostri tempi, ma ogni lettura ha un suo momento e un suo luogo!
Tony
09/08/17 - 14:49:55
Grisham è il top su quasi tutti gli aspetti che circondano un libro. Gli ultimi lavori .. (uno su tre) sono stati scritti per operatività commerciali...ma è sempre uno dei migliori. Uno dei miei preferiti.
Leggo Quando Voglio Admin
09/08/17 - 14:54:53
Per me dipende molto da cosa si cerca da una lettura. Difficilmente in libri famosi del genere Thriller o Legal Thriller si riesce a trovare la bravura di Grisham, perciò io lo tengo sempre presente quando voglio una lettura di questo tipo, perché è davvero raro che deluda. Nelle prime letture, poi, lo adoravo veramente, ora l'effetto sorpresa è un po' scemato, non so se a causa della "somiglianza" dato il genere o dell'evoluzione dei miei gusti!

Condividi su:

Iscriviti alla newsletter!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti del sito su nuove recensioni, post e funzionalità, iscriviti!

© 2016 LQV

Leggo Quando Voglio partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.